Home » Tecnologia, Energia, Ambiente e Sicurezza » Adempimenti Legge 10/91: novità da Roma Capitale

Adempimenti Legge 10/91: novità da Roma Capitale

Con Atto Rep 2016/18162 é stato pubblicato all’Albo Pretorio di Roma Capitale l’Avviso pubblico per la digitalizzazione del deposito progetti ex art. 28 Legge 10/1991:

Con decorrenza 1 giugno 2016 il deposito dei progetti ex art. 28 Legge 10/1991, ai fini della definizione dei criteri progettuali di rispondenza del fabbricato in progetto (ristrutturazione o nuova costruzione) riguardo alla normativa in materia di energia, potrà avvenire in modalità digitale oltreché cartacea.

A decorrere da lunedì 3 ottobre 2016 l’unica modalità di deposito sarà quella digitale, tramite invio di una PEC.

Per inoltrare il progetto l’utente dovrà seguire questi semplici passaggi:
1. Scaricare il modello dal Portale (sezione Servizi al Cittadino), compilarlo in ogni sua parte; stamparlo e firmarlo
2. Inviare una PEC al seguente indirizzo: protocollo.infrastrutture@pec.comune.roma.it
Riportando nell’oggetto la dicitura: Deposito L.10/91 … (breve descrizione)
Allegando prima di qualunque altro documento di progetto, il modello scansionato e firmato insieme ai documenti tecnici in formato .pdf
3. ATTENZIONE la capacità massima dei documenti da allegare via PEC non può superare i 30 Mbyte

Per progetti il cui contenuto in termini di spazio di memoria preveda allegati superiore ai 30 Mbyte, l’utente dovrà effettuare il deposito in formato digitale con consegna a mano (su supporto informatico CD/DVD).
Non saranno accettati depositi in digitale a mano il cui peso risulti, all’atto della consegna, inferiore a 30 Mbyte.

La ricevuta di consegna della mail PEC varrà agli effetti di legge