Home » APPALTI PUBBLICI E LEGISLAZIONE » Anac: indicazioni in materia di pagamento diretto al subappaltatore che rivesta la qualifica di micro o piccola impresa

Anac: indicazioni in materia di pagamento diretto al subappaltatore che rivesta la qualifica di micro o piccola impresa

L’Autorità Nazionale Anticorruzione ha ricevuto segnalazioni in merito ad alcune criticità, emerse nell’applicazione della norma del Codice dei contratti in materia di pagamento diretto al subappaltatore che rivesta la qualifica di micro o piccola impresa, che rischiano di pregiudicare il rapido soddisfacimento dei crediti del subappaltatore, minando la stabilità finanziaria delle imprese.


Per risolvere le criticità e favorire la corretta ed omogenea applicazione delle disposizioni vigenti, l’Autorità ha ritenuto utile fornire, con un Comunicato del Presidente, indicazioni in merito alla citata norma (art. 105, c. 13, lettera a) del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi