Home » Comunicati Stampa » ASSISTAL in audizione alla X commissione del Senato.

ASSISTAL in audizione alla X commissione del Senato.

Necessario consolidare i sistemi di incentivazione e utilizzare i contratti EPC per la ristrutturazione efficiente degli edifici

Si è tenuta nella giornata di martedì 5 novembre, a Roma, l’audizione di ASSISTAL nell’ambito dell’Affare assegnato sulle ricadute dei sistemi di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici sulle filiere produttive di settore, presso la X Commissione Industria, commercio, turismo del Senato della Repubblica.

In tale sede ASSISTAL ha avuto modo di sottolineare il ruolo essenziale dell’efficienza energetica, in particolare nella sua concezione di sforzo sistemico di applicazione combinata di più tecnologie.

ASSISTAL ha avanzato una serie di proposte sui sistemi di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici: sui Certificati Bianchi sarebbero necessari alcuni interventi di rimodulazione di aspetti specifici che consentano un riequilibrio dell’offerta rispetto alla domanda di certificati. In merito al conto Termico, sarebbe auspicabile un’adeguata semplificazione e una maggiore chiarezza per superare una serie di criticità legate ai tempi lunghi di risposta e complessità amministrative del meccanismo. Sulle detrazioni fiscali infine, ASSISTAL propone una serie di modifiche per riequilibrare il mercato rendendo la misura della cessione del credito fruibile da parte di tutti gli operatori. Allo stato attuale, un’eventuale cessione del credito ad istituti di credito e agli intermediari finanziari inciderebbe sul debito pubblico, tuttavia potrebbero essere individuati nuovi strumenti legislativi per cercare di portare fuori dal disavanzo tutti quegli investimenti che producono esternalità positive e che ci permettono di traguardare più velocemente gli obiettivi.

È necessario – ha affermato Angelo Carlini Presidente ASSISTAL – che la nuova SEN acceleri sulla ristrutturazione efficiente degli edifici esistenti mobilitando finanziamenti e investimenti e favorendo il ricorso ai Contratti di prestazione energetica EPC. Pertanto ci auguriamo che attraverso un lavoro sinergico con le Istituzioni si possa intervenire sulle diverse misure messe in campo per la riqualificazione energetica degli edifici al fine di renderle più fruibili ed efficaci.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi