Home » Comunicati Stampa » ASSISTAL incontra il GSE

ASSISTAL incontra il GSE

Condividere alcuni aspetti e riflessioni sul nuovo meccanismo di incentivazione dei certificati bianchi, alla luce delle nuove regole introdotte dal decreto 11 gennaio 2017: questo l’obiettivo dell’incontro che ha avuto luogo tra il Presidente di ASSISTAL, Angelo Carlini, e i rappresentanti della Commissione Energia, facente capo all’Associazione, con il Presidente del GSE, Francesco Sperandini.

Tra le novità del meccanismo sulle quali si concentrano le principali criticità presentate da ASSISTAL in rappresentanza delle ESCo, le nuove definizioni di baseline e addizionalità da cui dipende l’assegnazione dei certificati bianchi, nonché la ridotta standardizzazione e la scelta del metodo di valutazione a consuntivo.

ASSISTAL ha anche sottolineato come la mancanza di alcuni tasselli finalizzati a rendere operativo il meccanismo e la previsione di una nuova prossima rivisitazione dello stesso non contribuiranno, secondo l’Associazione, a fornire al sistema la necessaria stabilità volta a stimolare gli investimenti.

Nel corso dell’incontro ha avuto luogo un confronto complessivo sul futuro del sistema degli incentivi e sul ruolo centrale delle imprese, grazie alle quali l’Italia può vantare il secondo posto in tema di efficienza energetica e il primo nella cogenerazione.

ASSISTAL ritiene che solo attraverso la collaborazione e i confronti costruttivi, come quello avuto con il GSE, si possa lavorare con lungimiranza alla definizione di una efficace politica di sostegno al mercato dell’Efficienza Energetica.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi