Home » ECONOMIA » Cessione di carburanti e subappalti nei contratti di appalto con la Pubblica Amministrazione: obbligo di fatturazione elettronica dal 1° luglio 2018

Cessione di carburanti e subappalti nei contratti di appalto con la Pubblica Amministrazione: obbligo di fatturazione elettronica dal 1° luglio 2018

Lo Stato Italiano ha ricevuto dal Consiglio dell’Unione Europea l’autorizzazione all’introduzione dell’obbligo generalizzato della fattura elettronica.

A tal fine l’Agenzia delle Entrate ha predisposto lo scorso 30 aprile un comunicato stampa che fotografa lo stato di attuazione della norma che ricordiamo ha come prima scadenza il 1° luglio 2018 ed interessa:

  1. le cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori;
  2. le cessioni nei confronti di soggetti passivi di carburanti per autotrazione effettuati presso gli impianti stradali di distribuzione;
  3. le prestazioni rese da subappaltatori e subcontraenti della filiera di imprese nel quadro di un contratto di appalto di lavori, servizi o forniture stipulato con la Pubblica Amministrazione.

Nel riservarci di ritornare sull’argomento, anche con appositi incontri informativi, alleghiamo quanto ad oggi predisposto dall’Agenzia delle Entrate :

 Agenzia delle Entrate comunicato stampa 30.04.2018

 Agenzia delle Entrate Provvedimento n. 89757 2018

 Agenzia delle Entrate Provvedimento n. 89757 2018 allegato A

 Agenzia delle Entrate circolare n. 8E 30.04.2018

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi