Home » LAVORO » Comunicazione sciopero nei servizi pubblici essenziali – Astensione dal lavoro del 5 novembre 2020.

Comunicazione sciopero nei servizi pubblici essenziali – Astensione dal lavoro del 5 novembre 2020.

Ai sensi dello “Accordo 17 luglio 2003 per la definizione del codice di autoregolamentazione sindacale dell’esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali come modificato il 4 febbraio 2004” stipulato da ASSISTAL e Federmeccanica con FIM-CISL, FIOM-CGIL e UILM-UIL  

si porta a conoscenza

delle aziende che svolgono servizi pubblici essenziali per permettere la predisposizione delle prestazioni indispensabili che esse sono tenute ad assicurare

che

le Organizzazioni sindacali Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil ci hanno comunicato di aver “indetto uno sciopero nazionale di 4 ore per turno di lavoro, per giovedì 5 novembre 2020, di tutta la categoria dei metalmeccanici che applicano il Ccnl Federmeccanica/Assistal. Quanto sopra si articolerà secondo le modalità decise in tutti i territori e/o regioni. La motivazione dello sciopero è la seguente:Rinnovo del CCNL Federmeccanica-Assistal”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi