Home » Tecnologia, Energia, Ambiente e Sicurezza » Confermata l’accisa agevolata per il gas impiegato nella cogenerazione

Confermata l’accisa agevolata per il gas impiegato nella cogenerazione

L’accisa agevolata riservata al gas naturale impiegato nella cogenerazione secondo la metodologia di calcolo stabilita dalla Delibera AEEG n. 16/98, con la riduzione del 12% dei parametri, è stata costantemente prorogata negli anni in attesa che venisse emanato il decreto interministeriale previsto dal Dl 16/2012 (convertito in Legge 44/2012) che avrebbe dovuto definire i nuovi coefficienti.

Siccome l’ultima proroga è scaduta lo scorso 31 dicembre 2017, ASSISTAL si è prontamente attivata al fine di colmare il vuoto legislativo e scongiurare l’applicazione dell’aliquota ordinaria di imposta (uso industriale o civile a seconda dell’impiego) ottenendo il mantenimento del trattamento fiscale agevolato vigente fino al 2017.

L’art. 19 del Decreto-Legge 23 ottobre 2018, n. 119 recante “Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria”, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 247 del 23 ottobre scorso e in vigore dal 24 ottobre, che disciplina la tassazione dei prodotti energetici impiegati per la produzione combinata di energia elettrica e calore utile prevede:

  1. A decorrere dal 1°dicembre 2018, al testo unico delle disposizioni legislative concernenti le imposte sulla produzione e sui consumi e relative sanzioni penali e amministrative, approvato con il decreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, nella Tabella A, al punto 11, nella colonna «Impieghi», il periodo da «In caso di produzione combinata » fino a «quinquennio di riferimento» è sostituito dal seguente: «In caso di generazione combinata di energia elettrica e calore utile, i quantitativi di combustibili impiegati nella produzione di energia elettrica sono determinati utilizzando i seguenti consumi specifici convenzionali:

  1. All’articolo 3 -bis del decreto-legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012, n. 44, sono apportate le seguenti modificazioni: a) a decorrere dal 1°dicembre 2018, il comma 1 è abrogato; b) nel comma 2, le parole «31 dicembre 2017» sono sostituite dalle seguenti: «30 novembre 2018».
  2. All’articolo 19, comma 3, del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 116, nella lettera b) , le parole «da adottare entro il 30 novembre 2018» sono soppresse.

La suddetta norma proroga quindi fino al 30 novembre 2018 il trattamento fiscale agevolato previsto dal DL 16/2012 e dal 1 dicembre 2018 lo rende strutturale confermando dunque in entrambi i casi l’applicazione del coefficiente 0,22 mc/kWh per il gas naturale impiegato nella cogenerazione.

 

Scarica allegato

 DL 119_18 – Disposizioni urgenti in materia fiscale e finanziaria

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi