Home » LAVORO » Covid-19 Inps sospensione dei versamenti contributivi

Covid-19 Inps sospensione dei versamenti contributivi

L’Inps, con circolare n. 64 del 28 maggio 2020 (allegata), fornisce ulteriori indicazioni operative sulla sospensione degli adempimenti e dei versamenti contributivi a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, previste,
ad integrazione del previgente assetto normativo, dal decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito nella Legge 24 aprile 2020 n. 27 e ss.mm.ii. introdotte dal decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34. L’Istituto fornisce altresì le relative istruzioni operative inerenti agli obblighi previdenziali in relazione alle diverse Gestioni interessate.

In particolare, l’Inps precisa che i versamenti contributivi sospesi dai precedenti provvedimenti normativi fino al 31 maggio 2020 o fino al 30 giugno 2020, potranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni ed interessi, in un’unica soluzione entro il 16 settembre 2020 o mediante rateizzazione fino ad un massimo di 4 rate mensili di pari importo con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi