Home » FORMAZIONE » Standard Anticorruzione, Gestione del tempo, Qualità: le prossime date!

Standard Anticorruzione, Gestione del tempo, Qualità: le prossime date!

Prenderanno il via a breve una serie di nuovi corsi di formazione targati ASSISTAL-Assimpianti Servizi Srl.

Di seguito tutti i dettagli con la pianificazione presso le nostre sedi di Roma e Milano!

 

TIME MANAGEMENT
Gestire il proprio tempo è una necessità che impone scelte precise. Sul lavoro il time management non è una questione risolvibile solo a livello di cambiamenti organizzativi. Sul piano personale, la necessità di far convivere le esigenze lavorative con quelle derivanti dalla propria situazione familiare e dalle proprie scelte di vita crea spesso ulteriori pressioni che non è sempre facile assorbire senza rinunce o cedimenti.
La gestione del tempo è soprattutto una questione di priorità e i criteri con cui definire tali priorità costituiscono un’area di apprendimento importante.
Ma il time management è anche una questione di abitudini, di stili e modalità di soluzione di problemi e di gestione dei rapporti interpersonali che non sempre sono produttivi e che non consentono una gestione efficace ed efficiente del tempo.
Il corso sul time management aiuta le persone a rientrare in contatto con le proprie priorità ed abitudini rielaborandole razionalmente in modo da riconoscere le opzioni possibili e le scelte da attuare per ridurre lo stress e il senso di disorganizzazione.

Programma
1. Cosa ottenere da una migliore gestione del tempo: criteri di urgenza e importanza
2. Modelli e strumenti di pianificazione
3. Approcci alla gestione del tempo
4. Time Management e delega
5. Azioni di miglioramento

Destinatari: personale inserito in qualsiasi livello organizzativo
Durata: 1 giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

19 giugno 2018 – ore 9.30-18.00 | ROMA
20 giugno 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

IL CREDITO COMMERCIALE – BUONE PRATICHE DI GESTIONE
La capacità di gestire il credito è per un’organizzazione un fattore sempre più cruciale che permette da una parte di assicurare le risorse finanziarie necessarie al funzionamento corrente dell’impresa e dall’altra di promuovere iniziative di fidelizzazione e valorizzazione di quei clienti che dimostrano un comportamento corretto nei pagamenti. Molte le organizzazioni che si trovano in situazioni difficili a fronte di mancati e ritardati pagamenti dei propri clienti; in questo contesto spesso la risposta è quella di adottare politiche di compressione indiscriminata dei tempi di pagamento, compromettendo la propria capacità di penetrazione in segmenti a maggiore valore aggiunto.
Lo schema CRMS FP 07:2017 Credit Risk Management System costituisce una best practice, riferimento per quelle organizzazioni che intendono affrontare con professionalità la gestione dei crediti verso clienti. L’adozione dello schema permette alle organizzazioni di acquisire maggiore credibilità nei confronti dei propri stakeholder, fornitori, banche e assicurazioni, aventi interessi diretti nelle politiche di gestione del credito.
Il corso intende fornire quegli strumenti necessari per una gestione professionale del credito commerciale, intervenendo sulla valutazione del portafoglio clienti ma anche su tutti quei processi che direttamente o indirettamente hanno un impatto diretto sui pagamenti dei clienti.

Programma

  • La gestione dei crediti: maggiori problematiche e sfide
  • Introduzione allo Schema di certificazione CRMS FP 07:2015
  • Ruoli e responsabilità all’interno dell’Organizzazione e la figura del Credit manager
  • Pianificazione per il Sistema di Gestione del Credito
  • Strumenti di analisi del portafoglio clienti
  • Definizione e gestione delle Linee di Credito (Fido)

Destinatari: personale direttivo e operativo che opera nella gestione dei crediti/clienti
Durata: 1 giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

21 giugno 2018 – ore 9.30-18.00 | ROMA
12 giugno 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

LA NUOVA EDIZIONE DELLA NORMA ISO 9001
La Norma ISO 9001 è riferimento internazionalmente riconosciuto per la gestione della Qualità di qualsiasi organizzazione che intenda intervenire sui livelli di efficacia ed efficienza dei processi interni e migliorare la soddisfazione e la fidelizzazione dei clienti.
Scopo primario della ISO 9001 è il perseguimento della soddisfazione del proprio cliente in merito ai prodotti e servizi forniti, nonché il miglioramento continuo delle prestazioni aziendali, permettendo all’azienda certificata di assicurare ai propri clienti il mantenimento e il miglioramento nel tempo della qualità dei propri beni e servizi.
ISO 9001 fornisce un modello organizzativo di base che può essere integrato con altri sistemi di gestione, quali ISO 45001 per la Salute e Sicurezza, ISO 14001 per la gestione ambientale e ISO 27001 per la sicurezza delle informazioni.
Il Corso introduce i requisiti della Norma internazionale sui Sistemi di gestione per la qualità, sottolineando le novità introdotte dall’edizione 2015 rispetto all’edizione precedente.

Programma

  • Il processo di revisione delle norme della serie ISO 9000
  • High level structure: il nuovo modello per gli standard sui sistemi di gestione
  • I principi della norma ISO 9001
  • Risk based thinking
  • Approccio per processi
  • I requisiti della norma ISO 9001

Destinatari: responsabili qualità, consulenti di sistemi di gestione e responsabili di funzione.
Durata: 1 giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

29 maggio 2018 – ore 9.30-18.00 | ROMA
12 luglio 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

IL NUOVO STANDARD SULL’ANTICORRUZIONE ISO 37001 E IL RATING DI LEGALITÀ
La corruzione è un fenomeno molto diffuso che presenta una serie di implicazioni a livello sociale, morale, economico e politico, minando il buon governo, ostacolando lo sviluppo e falsando la concorrenza. Ha effetti sulla giustizia, mina i diritti umani ed è un ostacolo alla riduzione della povertà.

In Italia, la corruzione è uno dei reati che spicca nel Catalogo dei Reati cui trova applicazione il D.Lgs. n. 231/2001; la corruzione intesa come corruzione verso la Pubblica Amministrazione è stato uno dei primi reati ad entrare a far parte del Decreto. Con la Legge Anticorruzione del Novembre 2012 è stato introdotto nel novero dei reati presupposto la “corruzione tra privati”.

ISO 37001 è il primo standard internazionale sui sistemi di gestione progettato per aiutare le organizzazioni a combattere il rischio di corruzione nel loro business e lungo l’intera catena di fornitura. La Certificazione in accordo alla norma ISO 37001 aiuta a prevenire, individuare e gestire situazioni di corruzione, da parte dell’organizzazione, dei suoi dipendenti o soci. Promuovendo una serie di misure e controlli, inclusa una guida di supporto, lo standard specifica una serie di requisiti.

Il Corso introduce i requisiti della Norma internazionale sui Sistemi di gestione per la anticorruzione, facendo particolare attenzione agli strumenti e tecniche di gestione specifiche per l’anticorruzione.

Programma
• Le principali fonti internazionali ed europee in materia di corruzione:
• Contrasto della corruzione e Sistema di Gestione della Responsabilità Amministrativa dell’Ente ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001.
• Soggetti istituzionali coinvolti nella prevenzione della corruzione.
• Il “Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.).
• UNI ISO 37001: 2016: strumenti per la prevenzione della corruzione

Destinatari: personale direttivo
Durata: una giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

30 maggio 2018 – ore 9.30-18.00 | ROMA
11 luglio 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

TECNICHE PER LA CONDUZIONE DEGLI AUDIT INTERNI: ISO 190011
Le norma sui Sistemi di gestione prevedono la conduzione di audit interni da parte di personale qualificato. La conoscenza delle tecniche di audit costituisce un prerequisito fondamentale.
ISO 19011 descrive le linee guida per gli audit di sistemi di gestione ambientali, della qualità, della sicurezza delle informazioni. È una norma che unifica le regole da seguire nelle verifiche ispettive ed è stata approntata a livello internazionale dall’ISO (International Organization for Standardization) nel 2002. Il corso è destinato a tutti coloro che devono pianificare e condurre gli Audit aziendali analizzandone i risultati.

Programma
• Le principali fonti internazionali ed europee in materia di corruzione:
• Preparazione di un programma di Audit
• Preparazione ed uso di check-list durante le fasi di Audit
• Principi di campionamento
• La riunione preliminare o di apertura
• L’indagine e i rilievi. Dai rilievi alle Non Conformità
• Azioni correttive
• La riunione finale
• Il rapporto dell’audit
• Competenze e valutazione degli Auditor

Destinatari: personale coinvolto nella gestione degli audit interni
Durata: 1 giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

22 giugno 2018 – ore 9.30-18.00 | ROMA
10 luglio 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

IL NUOVO STANDARD SULLA SALUTE E SICUREZZA: ISO 45001: 2018
Il tanto atteso standard internazionale per la salute e la sicurezza sul lavoro è stato appena pubblicato ed è destinato a trasformare le pratiche sul posto di lavoro a livello globale. ISO 45001: 2018, Sistemi di gestione della sicurezza e della salute sul lavoro – Requisiti con istruzioni per l’uso, fornisce un insieme di processi robusti ed efficaci per migliorare la sicurezza del lavoro nelle catene di approvvigionamento globali.
Poiché ISO 45001 è progettato per integrarsi con altri standard dei sistemi di gestione ISO, garantendo un alto livello di compatibilità con le nuove versioni di ISO 9001 (gestione della qualità) e ISO 14001 (gestione ambientale), le aziende che già implementano uno standard ISO saranno facilitate se decidono di adottare ISO 45001. ISO 45001 sostituirà OHSAS 18001, il precedente riferimento mondiale per la salute e la sicurezza sul luogo di lavoro. Le organizzazioni già certificate per OHSAS 18001 avranno tre anni per conformarsi alla nuova norma ISO 45001.
Il Corso introduce i requisiti della Norma internazionale sui Sistemi di gestione per la salute e sicurezza, facendo particolare attenzione agli strumenti e tecniche di gestione specifiche, con un confronto rispetto ai requisiti dello standard OHSAS 18001.

Programma

  • High level structure: il nuovo modello per gli standard sui sistemi di gestione
  • Il sistema di gestione della salute e sicurezza e i requisiti della norma ISO 45001 
  • Confronto tra OHSAS 18001 e ISO 45001 2018

Destinatari: Responsabili aziendali coinvolti nel sistema di gestione per la sicurezza, RSPP/ASPP, consulenti.

Durata: 1 giornata formativa
Quota individuale associati : € 160,00 – Quota individuale non associati: € 230,00

13 giugno 2018 – ore 9.00-18.00 | MILANO

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi