Home » Comunicati Stampa » FIDUCIA e COLLABORAZIONE: per ASSISTAL le parole chiave per governare

FIDUCIA e COLLABORAZIONE: per ASSISTAL le parole chiave per governare

Il 4 marzo gli italiano hanno scelto.

“Una scelta che ha un significato chiaro – afferma Angelo Carlini, Presidente di ASSISTAL –  la volontà di cambiare passo, di voltare pagina e superare gli ultimi anni nei quali le parole CRISI, DISOCCUPAZIONE, RISTAGNO hanno echeggiato nelle orecchie di tutti.

Anni in cui le parole LAVORO, ECONOMIA e IMPRESA hanno avuto un’accezione troppo spesso negativa”.

 

“Oggi – continua Carlini gli italiani hanno bisogno di qualcosa di diverso: di parole come FIDUCIA e COLLABORAZIONE”.

I cittadini hanno avuto la necessità di esprimere un voto che rappresentasse un disagio reale e, oggi, hanno la necessità di confrontarsi con un Governo in grado di dare FIDUCIA, alle persone, così come alle imprese, cuori pulsanti della società.

 

Ma non solo: la richiesta evidente che esprime questo voto è anche quella di un’attiva COLLABORAZIONE con la società civile nel suo complesso, il bisogno evidente che si crei un Governo diverso, che non sia barricato nei palazzi del potere, ma sia il più possibile aperto alle istanze che arrivano dal Paese, alle necessità che il Paese manifesta da tempo e che non sempre sono state accolte.

 

“Sono profondamente d’accordo – afferma Angelo Carlinicon le dichiarazioni del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sul fatto che non è in pericolo la democrazia, tutt’altro”.

 

ASSISTAL ha FIDUCIA che i partiti che hanno ottenuto la maggioranza possano leggere correttamente i segnali che giungono dal Sistema Produttivo quali la necessità di un’apertura all’Europa, risorsa imprescindibile per il ruolo del Paese in un contesto ormai inevitabilmente internazionale. Abbiamo FIDUCIA che si tenterà di preservare ciò che di buono è stato fatto nel passato, come la riforma del Codice dei Contratti Pubblici, ma anche FIDUCIA nella volontà del nuovo costituendo Governo di avviare una fruttuosa e proattiva COLLABORAZIONE con le imprese, anche supportandole con concrete misure quali la riduzione del Cuneo Fiscale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi