Home » Tecnologia, Energia, Ambiente e Sicurezza » Impianti termici: stop della Regione Veneto ai bollini

Impianti termici: stop della Regione Veneto ai bollini

Con una lettera dello scorso 1 febbraio indirizzata a tutti gli enti locali regionali competenti in tema di ispezione sugli impianti termici, la Regione Veneto ha ribadito quanto deliberato dalla Giunta regionale in data 23 dicembre 2015.

In particolare la Regione ha precisato che la previsione di un contributo a carico dei responsabili degli impianti termici per la gestione del catasto nonché per gli accertamenti e le ispezioni sugli impianti termici è di esclusiva competenza della Regione.

Pertanto l’autonoma applicazione di un contributo ( c.d. bollino) da parte di un ente locale della Regione Veneto non è conforme al dettato normativo statale e regionale.