Home » LAVORO » INAIL Oscillazione del tasso per prevenzione – OT24 per il 2018

INAIL Oscillazione del tasso per prevenzione – OT24 per il 2018

L’Inail ha comunicato alle parti sociali le modalità per ottenere, nel 2018, l’oscillazione del tasso medio per prevenzione relativamente agli interventi effettuati nel corso del 2017.

In allegato, la nota che commenta alcune lievi modifiche al modello attuale, il modello da adottare nel 2018 e le istruzioni per la compilazione.

La comunicazione risponde concretamente alla esigenza manifestata dalle parti sociali di anticipare la conoscenza degli interventi che possono dar luogo alla oscillazione e di modificare la recedente prassi che consentiva alle aziende di conoscere gli interventi utili solamente alla fine dell’anno e che scontava la continua modifica,  di anno in anno, degli interventi ritenuti rilevanti.

Evidenziamo due aspetti:

  1. l’introduzione dell’intervento C16 “l’azienda ha effettuato nel corso del 2017 una analisi termografica a una o più parti di impianto elettrico e ha conseguentemente attuato le opportune misure correttive”
  2. la specificazione dell’intervento di una specifica normativa settoriale, già prevista a livello generale: D2 “l’azienda ha adottato un modello organizzativo e gestionale di cui all”art. 20 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. asseverato in conformità alla prassi di riferimento UNI/PdR 22:2016 per il settore dei servizi ambientali territoriali”

Nel confermare la struttura ed i contenuti del modello relativo agli interventi per il 2016, siamo a disposizione per raccogliere eventuali difficoltà che possano intervenire nella fase di approvazione degli interventi.

 Inail OT24 2018

 Inail guida 2018

  Inail lettera parti sociali tasso 2018