Home » LAVORO » INAIL – Registri si esposizione ad agenti cancerogeni, mutageni, biologici – Obbligo di invio telematico

INAIL – Registri si esposizione ad agenti cancerogeni, mutageni, biologici – Obbligo di invio telematico

Con una nota del 1 febbraio scorso, indirizzata alle Associazioni nazionali dei datori di lavoro (allegata), l’Inail ha comunicato che a decorrere dal 10 febbraio 2021 non è più possibile per l’Istituto ricevere gli invii delle comunicazioni in materia, con modalità diverse da quelle “on-line”.

Ricordiamo che con la circolare del 12 ottobre 2017 l’Inail aveva fornito indicazioni alle aziende circa le modalità telematiche di trasmissione e aggiornamento dei registri di esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni e dei registri di esposizione ad agenti biologici ritenendo la sopradetta data del 12 ottobre 2017 come decorrenza per l’acquisizione telematica (e non più cartacea) dei dati contenuti nei registri di esposizione citati.

Si rimanda alla nota allegata per le ulteriori modalità operative (quali ad esempio l’accesso ai servizi on-line dell’Istituto).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi