Home » LAVORO » Inps: ANF nuove funzionalità per la presentazione delle domande a cura dei datori di lavoro

Inps: ANF nuove funzionalità per la presentazione delle domande a cura dei datori di lavoro

L’Inps con il messaggio n. 4583 del 6 dicembre 2019 (allegato) ha comunicato l’implementazione di nuove funzionalità per la presentazione delle domande a cura dei datori di lavoro e dei soggetti da loro delegati e nuove funzionalità dell’Utility per il prelievo dei dati.

L’Istituto ricorda che, a decorrere dal 1° aprile 2019, le domande in argomento devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica utilizzando il modello “ANF/DIP” (SR16), così da garantire all’utenza il corretto calcolo dell’importo spettante ed assicurare una maggiore aderenza alla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali.
Ad integrazione delle istruzioni già fornite, a partire dal 3 novembre 2019 la procedura è stata implementata per consentire anche ai datori di lavoro, previa delega del lavoratore e dei suoi familiari, di presentare la domanda tramite l’apposito sportello telematico, sia direttamente che per il tramite dei soggetti di cui alla L. n. 12/1979.

Si rimanda alla circolare per ogni pratico aspetto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi