Home » LAVORO » Inps: brexit recesso del Regno Unito dall’Unione europea

Inps: brexit recesso del Regno Unito dall’Unione europea

A seguito del recesso del Regno Unito dall’Unione europea e dell’entrata in vigore dell’accordo di recesso, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea Legge n. 29 del 31 gennaio 2020, l’Inps con la circolare n. 16 del 4 febbraio 2020 (allegata), fornisce istruzioni operative in materia di prestazioni pensionistiche, familiari, di disoccupazione, malattia, maternità e paternità, legislazione applicabile, distacchi di lavoratori all’estero, recuperi di contributi e prestazioni indebite, pensionistiche e non pensionistiche, e sulle modalità degli scambi di informazioni tra Istituzioni.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi