Home » LAVORO » INPS: flusso uniemens indicazione malattia

INPS: flusso uniemens indicazione malattia


L’Inps con il messaggio n. 1475 del 10 aprile 2019 (allegato)ha integrato le istruzioni fornite con il precedente messaggio n. 803 del 27 febbraio 2019 (allegato) in merito alla segnalazione nell’ambito del flusso Uniemens di un nuovo elemento volto a distinguere il tipo di trattatmento che il datore di lavoro garantisce al lavoratore in caso di assenza per malattia.

L’istituto precisa altresì che l’avvio dell’operatività delle nuove modalità di compilazione del flusso Uniemens, mediante la valorizzazione del  nuovo elemento <TipoRetrMal> inserito nella sezione “Denuncia Individuale”, è rinviato, rispetto al precedente termine, ai periodi di competenza del mese di maggio 2019.

In proposito, nel messaggio è rammentato, che le istruzioni di cui al citato messaggio n. 803/2019 sono state fornite per l’assolvimento degli obblighi informativi ai fini previdenziali relativi ai lavoratori per i quali sia applicabile, sulla base del quadro normativo vigente, l’assicurazione economica di malattia. A titolo esemplificativo, quindi, l’elemento <TipoRetrMal> non deve essere compilato nelle denunce relative ai lavoratori con qualifica dirigenziale e ai lavoratori con qualifica impiegatizia del settore industria.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi