Home » LAVORO » Inps: massimali contributivi

Inps: massimali contributivi

L’Inps con il messaggio 5062 del 31 dicembre 2020 (allegato) ha riepilogato la disciplina normativa relativa al massimale contributivo e ha comunicato di avere predisposto controlli sulla corretta esposizione in UNIEMENS dell’imponibile eccedente il massimale medesimo.

Si ricorda che il massimale contributivo (Art. 2, comma 18, della Legge 8 agosto 1995, n. 335) costituisce il limite di valore annualmente rivalutato oltre il quale la retribuzione non deve essere assoggettata a prelievo di contributi previdenziali e riguarda solo:

  • i lavoratori privi di anzianità contributiva riferibile a periodi anteriori al 1° gennaio 1996  
  • coloro che abbiano optato per il regime contributivo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi