Home » PANORAMA » Le nuove frontiere della geotermia: dalla geotermia elettrica alla cogenerazione geotermica

Le nuove frontiere della geotermia: dalla geotermia elettrica alla cogenerazione geotermica

Si terrà il prossimo giovedì, 18 gennaio, dalle ore 9.30 alle ore 14.00, il convegno, organizzato dal Coordinamento Free, dal titolo “Le nuove frontiere della geotermia: dalla geotermia elettrica alla cogenerazione geotermica”.

Coordina l’evento Sergio Ferraris, Direttore di Qualenergia.

Lo sviluppo ecotecnologico consente alla cenerentola tra le energie rinnovabili di trasformarsi in assoluta protagonista del futuro senza fossili.
Dalla geotermia di scambio per il condizionamento degli edifici alla microgeotermia cogenerativa dei bassobollenti e degli scambiatori in pozzo, passando attraverso i teleriscaldamenti geotermici per l’alternativa alla generazione di calore fossile, per giungere agli impianti da 5/10 MW e a ciclo binario e reiniezione totale.
L’evoluzione dalla geotermia alle geotermie comporta una enorme flessibilità di utilizzo di tale risorsa che gli consente di non sprecare più la parte termica oggi invece, sciaguratamente sprecata.
La geotermia oggi è l’unica fonte rinnovabile continua e capace di produrre appunto in continuità, sia energia elettrica che riscaldamento e raffrescamento.

Programma del Convegno

Registrati subito

Per info e contatti:

Sauro Secci – sauro.secci@gmail.com – 328 4554695