Home » LAVORO » mètasalute: 1° aprile 2018 ulteriori modalità di versamento della contribuzione

mètasalute: 1° aprile 2018 ulteriori modalità di versamento della contribuzione

Mètasalute con la circolare n. 1 del 21 marzo 2018 (allegata) comunica che a decorrere dal 1° aprile 2018 il versamento della contribuzione mensilmente dovuta per ciascun lavoratore iscritto al Fondo potrà essere effettuato dall’azienda entro il giorno 16 del mese successivo a quello di riferimento tramite modello di pagamento unificato F24, Codice MET1 (Risoluzione dell’AE N. 90 /E del 14/07/2017 allegata).

Con la circolare INPS n. 189 del 28 dicembre 2017 (allegata) sono riportate le istruzioni per la corretta compilazione del flusso UNIEMENS relativo al versamento al Fondo. Si raccomanda di specificare nell’UNIEMENS il codice corrispondente al piano sanitario prescelto dall’azienda, visionabile nell’Area Riservata presente sul sito di mètaSalute – www.fondometasalute.it – menù Azienda → Step 1 Assegnazione piani sanitari.

In alternativa al pagamento mediante F24 l’azienda potrà continuare a versare la contribuzione con MAV, il quale verrà generato dalla piattaforma mètaSalute a partire dall’inizio di ogni mese successivo a quello di competenza (es. il MAV di competenza di aprile sarà disponibile a maggio).

In tal caso il datore di lavoro dovrà inserire mensilmente nell’Area Riservata → sez. Sedi/Dipendenti, tutte le variazioni anagrafiche (assunzioni, cessazioni, etc.).

Si rimanda alla circolare per ogni ulteriore approfondimento.

 Metasalute circolare n. 1 – 2018

 Agenzia delle Entrate risoluzione n. 80 -E

 Inps circolare n. 189 del 28-12-2017