Home » LAVORO » Ministero del Lavoro: interpello art. 4 Statuto dei Lavoratori controlli a distanza.

Ministero del Lavoro: interpello art. 4 Statuto dei Lavoratori controlli a distanza.

Il Ministero del Lavoro con l’Interpello n. 3/2019 (allegato) ha risposto ad un quesito sulla configurabilità della fattispecie del silenzioassenso con riferimento alla richiesta di autorizzazione all’installazione ed utilizzo degli impianti audiovisivi e degli altri strumenti di cui all’attuale articolo 4, comma 1, della legge 20 maggio 1970, n. 300. E ciò in considerazione delle disposizioni della legge n. 241/1990 che dispongono che il silenzio dell’amministrazione competente equivalga ad accoglimento della domanda.

Alla luce di quanto evidenziato nelle argomentazioni del Ministero questi afferma che non è configurabile l’istituto del silenzio-assenso, occorrendo l’emanazione di un provvedimento espresso di accoglimento ovvero di rigetto della relativa istanza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi