Home » Tecnologia, Energia, Ambiente e Sicurezza » Nomina del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia

Nomina del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia

Si ricorda alle imprese consumatrici di energia la scadenza del 30 Aprile 2018 per la comunicazione del nominativo del Responsabile per l’uso razionale dell’energia ai sensi dell’art. 19 della legge 10/91.

Questa nomina è obbligatoria per le imprese industriali che abbiano avuto nell’anno 2017 un consumo superiore a 10.000 TEP o di 1.000 TEP se appartenenti agli altri settori(civile, terziario e dei trasporti).

Resta inteso che anche i soggetti che consumano meno delle soglie sopra indicate possono nominare volontariamente il Responsabile. In questo caso la procedura è la stessa dei soggetti obbligati e per essi non è prevista alcuna scadenza in caso di prima nomina mentre la scadenza del 30 aprile dovrà essere rispettata per gli anni seguenti.

La comunicazione della nomina del tecnico responsabile per la conservazione e l’uso dell’energia deve essere trasmessa alla Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia (FIRE) esclusivamente mediante piattaforma on-line NEMO https://nemo.fire-italia.org/ .

A questo link sono disponibili le linee guida all’utilizzo della piattaforma NEMO per facilitare gli utenti nella comunicazione della Nomina dell’Energy Manager.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi