Home » FORMAZIONE » Progetto “Training for inclusion of welders”, iniziate le attivita’ pratiche per l’ottenimento della qualifica

Progetto “Training for inclusion of welders”, iniziate le attivita’ pratiche per l’ottenimento della qualifica

Il progetto formativo “Traning for inclusion of welders” promosso da ASSISTAL e dalla FONDAZIONE TERZO PILASTRO INTERNAZIONALE, dopo un’azione specifica di orientamento, con successiva erogazione della formazione teorica, è giunto alla fase di attivazione della parte tecnica e pratica in laboratorio. Lo scorso 4 ottobre i 15 giovani allievi, hanno iniziato le esercitazioni relative alle tecniche di saldatura “MIG/MAG a filo continuo”.

Nella giornata inaugurale di tali attività la Dott.ssa Maria Francesca Battisti, Responsabile dei Servizi educativi e formativi di ASSISTAL e Responsabile del Progetto “Training for inclusion of welders”,  in occasione del saluto augurale ai discenti, nel manifestare la propria soddisfazione per l’andamento del percorso pedagogico, si è così espressa: “La relazione formativa può dar vita ad un dialogo autentico tra persone; apprendere e operare insieme diventa un viaggio edificante che unisce gli esseri umani, anche di culture diverse, spesso da queste unioni sinergiche possono nascere grandi opere. ASSISTAL, unitamente alla Fondazione Terzo Pilastro, con l’ausilio di Agatos e CFS Group, ha promosso questa iniziativa perché crede nella realizzazione di progetti educativi e formativi di valore, volti a sostenere persone con fragilità nella speranza che in futuro si possa garantire un adeguato inserimento sociale e professionale”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi