Home » Catalogo corsi » Qualificazione PES e PAV secondo la norma CEI 11-27

Qualificazione PES e PAV secondo la norma CEI 11-27

Secondo il DLgs 81/08 il datore di lavoro ha l’obbligo di assicurare che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente ed adeguata in materia di salute e sicurezza relativamente ai rischi connessi alla specifica mansione (art. 37) nonché di affidare l’esecuzione di lavori elettrici in tensione a personale idoneo per tale attività (art. 82) secondo le indicazioni della pertinente normativa tecnica, ossia la norma CEI 11-27.
La IV edizione della norma CEI 11-27 “Lavori su impianti elettrici”, entrata in vigore il 1° febbraio 2014, individua due livelli di qualifica per operare sugli impianti elettrici: Persona esperta (PES) e Persona avvertita (PAV).
Il corso ha quindi lo scopo di fornire le necessarie conoscenze teoriche ed operative ai fini del riconoscimento delle suddette qualifiche PES e PAV (livello 1A e 2A).
Destinatari
Il corso si rivolge agli operatori che svolgono lavori su impianti elettrici fuori tensione, in prossimità o sotto tensione fino a 1000 V in c.a. e 1500 V in c.c. e per lavori in prossimità o fuori tensione su impianti in alta tensione.
Programma
In conformità al nuovo Testo Unico sulla sicurezza (art. 82 del DLgs. n. 81/2008 e s.m.i.) ed alle norme tecniche di riferimento (CEI EN 50110-I e CEI II-27), il corso consente di acquisire e mantenere la capacità di persona esperta (PES) e avvertita (PAV):

– La legislazione e la normativa tecnica sui lavori elettrici
– Le novità contenute nelle norme CEI EN 50110:2014 e CEI 11-27:2014
– I ruoli e le responsabilità degli addetti ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori sotto tensione in BT
– Peculiarità professionali richieste alle persone esperte (PES) e alle persone avvertite (PAV)
– Individuazione delle fonti di pericolo, delle barriere di sicurezza e dei rischi residui
– Richiami sugli effetti della corrente elettrica sul corpo umano: limiti di pericolosità, curve di sicurezza
– La valutazione del rischio: i piani di sicurezza e le misure di prevenzione e protezione
– Scelta dei dispositivi di protezione individuali
– La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale
– I lavori elettrici in bassa tensione (fuori tensione, in prossimità di parti attive, in tensione) e criteri generali di sicurezza per ogni tipo di situazione
– La documentazione di supporto e le comunicazioni durante i lavori elettrici
– Procedure operative per interventi in assenza di tensione, in prossimità di parti sotto tensione e a contatto con parti sotto tensione
– Ripristino in sicurezza, sotto tensione, dei dispositivi di protezione contro le sovracorrenti
– Discussione di casi studio in aula, elaborazione di piani di lavoro, presentazione e spiegazioni di incidenti realmente avvenuti
– Simulazione di interventi su parti di impianto sotto tensione

Attestato
Al termine del corso verrà consegnato un attestato individuale ad ogni partecipante
Durata: 16 ore
Cod. riferimento: SIC03

Per maggiori informazioni è possibile contattare le segreterie organizzative sul territorio:
Milano – Tel. 02/6085211 – formazione@assistal.it
Roma – Tel. 06/853730 – roma@assistal.it
Padova – Tel. 049/9872783 – formazionepadova@assimpiantiservizi.it