Home » LAVORO » Responsabilità solidale: nessuna decadenza per il recupero dei contributi

Responsabilità solidale: nessuna decadenza per il recupero dei contributi

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro con la nota n. 9943/2019 (allegata) si è espresso in merito ai termini di decadenza per il recupero dei contributi nella fattispecie in cui si sia in presenza di responsabilità solidale.

L’INL, nel predisporre la nota, prende spunto dagli orientamenti espressi dalla Corte di Cassazione che ha affermato il principio per il quale il termine decadenziale di due anni previsto dall’art. 29, comma 2, del D.Lgs 207/2003 riguarda esclusivamente l’esercizio dell’azione nei confronti del responsabile solidale da parte del lavoratore, per il soddisfacimento dei crediti retributivi e non è applicabile, invece, all’azione promossa dagli Enti previdenziali per il soddisfacimento della pretesa contributiva.

Quest’ultima risulta soggetta, dunque, alla sola prescrizione prevista dall’art. 3, comma 9, L. n. 335/1995.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi