Home » LAVORO » Riduzione del periodo di prognosi riportato nel certificato di malattia

Riduzione del periodo di prognosi riportato nel certificato di malattia

L’Inps con la circolare n. 79 del 2 maggio 2017 (allegata) ha fornito indicazioni in merito alla riduzione dei periodi di malattia riportati nel certificato medico.

Pertanto in caso di guarigione anticipata il lavoratore è tenuto, presso lo stesso medico che ha rilasciato il certificato, a richiedere una rettifica del certificato in corso.

Questa comunicazione deve essere tempestiva ed intervenire prima della ripresa anticipata dell’attività lavorativa.

Ove emerga, nel corso della visita di controllo domiciliare e/o ambulatoriale,  la mancata o tardiva comunicazione della ripresa anticipata dell’attività lavorativa sono previste le stesse sanzioni applicabili nei  casi di assenza ingiustificata a visita di controllo.

 

 Inps circolare n. 79 del 02-05-2017

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi